Manutenzione invernale dell’imbarcazione: 8 lavori essenziali

Una buona manutenzione invernale dell’imbarcazione è essenziale per garantire prestazioni ottimali durante la stagione estiva. Infatti, l’inverno è di solito il periodo in cui le barche sono meno utilizzate proprio a causa delle condizioni meteorologiche.  

Ecco perché è molto importante approfittare di questi mesi per avere le nostre barche pronte a navigare quando le useremo in primavera o in estate. 

Questa operazione ha molti vantaggi per la barca, oltre a prolungare la sua vita utile, ottimizzare la velocità e la manovrabilità durante l’uso. 

Inoltre, è possibile prevenire problemi come l’osmosi nello scafo e ridurre il consumo di carburante non necessario. In definitiva, la manutenzione delle barche in inverno è essenziale per risparmiare sui costi, garantire la sicurezza e mantenere le imbarcazioni pronte per qualsiasi attività. 

In cosa consistono i servizi di manutenzione invernale delle imbarcazioni? 

Diamo un’occhiata ad alcuni dei servizi di manutenzione invernale delle imbarcazioni. 

1. Attracco a secco e stoccaggio al coperto 

Copertura della barca

Una delle principali esigenze in questo periodo è il servizio di carenaggio della barca. Infatti, le imbarcazioni possono essere conservate al coperto in un capannone così da garantire che non siano in acqua quando le condizioni meteorologiche sono più avverse.  

Prendersi cura dei motori, della vernice e dello scafo sono i primi metodi per mantenere le barche in ottime condizioni anche se non si ha un posto dove riporle.  

2. Revisione del motore e svernamento 

Con il maltempo, l’invernaggio del motore dell’imbarcazione è spesso una delle operazioni più necessari. Se utilizzi un motore fuoribordo, è essenziale metterlo fuori dall’acqua almeno una volta all’anno. In aggiunta, è essenziale fare una pulizia esterna approfondita con l’obiettivo di rimuovere i depositi di sale.  

Sarà, inoltre, essenziale rimuovere i depositi di sale incrostati nel sistema di raffreddamento del motore, cambiare le candele e lubrificare e ingrassare l’impianto elettrico.  

Tuttavia, l’ideale sarebbe verificare se sono necessari altri interventi di manutenzione del motore. Innanzitutto, puoi verificare l’usura della boccola di supporto dell’albero dell’elica o del semiasse, la quale deve essere ben salda. Al contrario, se si verifica un movimento superiore a 1 mm, quando l’albero viene spostato su e giù o lateralmente, deve essere sostituita. 

3. Pulizia e verniciatura dello scafo 

Verniciatura della barca

La pulizia dello scafo di un’imbarcazione è fondamentale per avere un aspetto estetico ottimale, ma soprattutto per facilitare la navigazione. Con il tempo, il sale marino si accumula e si incrosta causando le cosiddette vesciche per osmosi, aumentando, di conseguenza, il deterioramento dell’imbarcazione.  

D’altra parte, anche lo scafo potrebbe aver bisogno di una mano di vernice. Per facilitarti il lavoro puoi ricorrere all’aiuto dei migliori esperti, i quali tramite un servizio di manutenzione nautica ti permetteranno di mantenere la tua barca in perfette condizioni. 

4. Manutenzione invernale dell’imbarcazione: plastificazione di parti sensibili 

La laminazione delle parti sensibili dell’imbarcazione garantisce che, con il passare del tempo, non finisca per deteriorare elementi essenziali della barca. Difatti, il termoretraibile consente di proteggere la barca dai raggi UV e di ottenere la massima protezione per l’imbarcazione. 

Non solo. Aumenta persino la qualità e la resistenza alla corrosione degli elementi metallici dell’imbarcazione e impedisce che le condizioni atmosferiche o di umidità influiscano sui circuiti elettrici.  

Insomma, possiamo dire che il salnitro, gli agenti atmosferici e la ruggine sono senza dubbio i peggiori nemici della barca. 

5. Verificare le apparecchiature elettroniche 

Apparecchiature barca

Le batterie sono di facile manutenzione, ma si deteriorano se non vengono mantenute durante l’inverno. L’ideale sarebbe caricarle ogni mese, a meno che non si disponga di un caricabatterie da lasciare sempre collegato. D’altra parte, è anche possibile utilizzare un piccolo pannello solare, sufficiente a mantenere la carica completa e a reintegrare lo stato di scaricamento. 

6. Manutenzione invernale dell’imbarcazione: mantenere l’interno della barca fresco e asciutto  

Se gli interni non vengono mantenuti asciutti durante l’inverno, muffa e funghi possono crescere rapidamente, danneggiando tappezzeria e legno. In questo senso, una soluzione ottimale potrebbe essere l’impiego di un deumidificatore per l’uso marino. In caso contrario, sarebbe essenziale garantire una ventilazione sufficiente per mantenere l’aerazione della barca.  

Pertanto, le porte delle cabine e degli altri compartimenti devono essere lasciate aperte, se possibile, e i materassi e i cuscini devono essere posizionati sui bordi in modo che siano ben ventilati. 

7. Controllare che le vele non siano danneggiate 

Manutenzione invernale dell'imbarcazione: controllo delle vele

Controllare i piccoli difetti o le sfilacciature delle cuciture, i tagli, i graffi e gli strappi del tessuto durante la navigazione è l’ideale, poiché il minimo danno si evidenzia bene al sole. Quando si raccolgono le vele, osservare in particolare le aree di maggiore sfregamento e sollecitazione, come la bugna della drizza, le zone di mura e di bugna, nonché la balumina, le tasche delle stecche e le toppe.  

Se ci sono diverse piccole aree problematiche, contrassegnale con del nastro adesivo in modo che il velaio possa trovarle facilmente. 

8. Manutenzione invernale dell’imbarcazione: esaminare il sartiame  

Drizze, scotte e altre cime si ricoprono di sporco e salsedine durante la stagione, quindi devono essere rimosse e lavate in acqua dolce. Per cui, ti consigliamo di effettuare un esame completo del sartiame. Nel dettaglio, presta particolare attenzione alle aree intorno alle parti vitali come le piastre della catena, comprese le estremità pressate del sartiame, le basi delle crocette e altri componenti del sartiame.  

Infine, controllare che le pulegge della drizza siano in buone condizioni e lubrificarle con uno spray al silicone

Se hai ritenuto interessante questo articolo, potrebbe esserti utile leggere Buona navigazione: perché la manutenzione è importante? 

E tu, esegui regolarmente la manutenzione invernale dell’imbarcazione? Hai qualche consiglio utile? Discutiamone insieme nei commenti. 

NauticaStore è più grande negozio dedicato alla vendita di articoli nautici per la navigazione da diporto in Sardegna. Scopri il nostro ampio catalogo di prodotti e preparati a salpare.  Dagli accessori all’abbigliamento, dai ricambi di elettronica e di idraulica all’arredamento di bordo. Oltre 5.000 articoli a tua disposizione, ai migliori prezzi di mercato. 

Cosa aspetti? Sali a bordo!